Home » Libri e riviste (eShop) » Libri » Addio Italia

Addio Italia

Addio Italia

-{[product.valore_offerta/100]}%

ADDIO ITALIA

Romanzo Storico

Collana Storia e Identità

di Gianni Favarato

 

 

Alla fine dell’Ottocento  milioni di italiani delle regioni settentrionali oppressi da miseria, ignoranza  e malattie hanno abbandonato l’Italia appena riunificata da Garibaldi per raggiungere le Americhe.

Un’emigrazione organizzata di massa, dimenticata dai libri e dalla cinematografia, concentrate piuttosto su quel che accade dopo l’arrivo nelle Americhe delle ondate di emigranti italiani successive alla Prima e Seconda Guerra, tralasciando così di raccontare come maturò in loro l’idea di andarsene “al di là del mare” e quanto dovettero lottare per poter espatriare.

Il romanzo è ambientato nel 1889, in un piccolo municipio della profonda  campagna veneta. Racconta una storia del nostro passato che ci aiuta a capire il presente, gli immigrati che vengono in Italia sui barconi e gli italiani che ancora oggi continuano ad emigrare, anche loro in cerca di una vita migliore.

I protagonisti sono gli abitanti di Porto Casale. paese dell’entroterra veneziano: i miserabili contadini senza terra; i piccoli artigiani sull’orlo del fallimento e gli imbonitori e agenti brasiliani che reclutavano famiglie di contadini con l’aiuto dei loro apparecchi di “illusione ottiche”; i grandi proprietari che non volevano perdere manodopera a basso prezzo e i loro aguzzini; lo strozzino che  gestiva bordelli e ricattava ricchi e poveri; il parroco bigotto che additò gli emigranti come fossero degli indemoniati e un frate benedettino che invece li benedisse; il sindaco e avvocato che cercò fino all’ultimo di non farli partire; l’oste amico di tutti che ospitò il sensale e il suo spettacolo con una lanterna magica; il maestro che si illudeva di poter sradicare l’analfabetismo; il medico condotto garibaldino che combatteva la Pellagra; i carabinieri integerrimi ma comprensivi, il professore  socialista al confino e gli esuli anarchici che volevano costruire in Brasile la “città ideale” di Tommaso Moro.

A ispirare questa storia è stata la contagiosa curiosità dei nostalgici discendenti degli emigranti veneti, trentini e lombardi di fine Ottocento che popolano il Brasile e sono concentrati negli stati di Espirito Santo, Paranà, Santa Catarina, San Paolo e Rio Grande do Sul. I personaggi e gli eventi nascono dagli scarni ricordi lasciati dai loro trisnonni  e da pubblicazioni e documenti d’archivio consultati in Brasile e in Italia.

 

Cenni biografici dell'autore

Gianni Favarato, laurea in scienze politiche e sociali, giornalista professionista del gruppo Espresso/Repubblica. Nel 1992, dopo alcuni anni di corrispondenza dal Brasile  ha pubblicato con l’editore Giunti  il volume “Amazzonia Labirinto Verde”. Ha inoltre  pubblicato, insieme ad altri due giornalisti, con la casa Editrice Nuova Dimensione, due libri-inchiesta sul processo per le "morti bianche" al Petrolchimico (con la prefazione di Dario Fo) e sul futuro di Porto Marghera.

 

Mazzanti Libri

Collana Storia e Identità

Libro a stampa € 14,00

ISBN 978898109128

eBook € 9,99

(Acquista su IBS: http://www.ibs.it/ebook/favarato-gianni/addio-italia/9788898109074.html)

ISBN 978898109074

 

Disponibilità immediata

Scegli la variante

{[prod_qty*product.prezzo_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_finale/100|currency:"€ "]} invece di {[prod_qty*product.prezzo_iniziale_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_iniziale/100|currency:"€ "]}

Potrebbero interessarti
  • GIOIA, GIOIA, GIOIA!

    GIOIA, GIOIA, GIOIA!

    € 16,00

  • La Fenice

    La Fenice

    € 20,00

  • Il respiro degli occhi

    Il respiro degli occhi

    € 25,00

  • Boundless Love

    Boundless Love

    € 10,00

  • PTMEM

    PTMEM

    € 20,00